Cerca
  • Lara

Gessica 33 anni

Aggiornato il: feb 27

Ciao, mi chiamo Gessica e ho 33 anni.

Sin da piccola ho imparato cosa vogliono dire i principi cristiani. Ogni sera infatti, mia madre ci faceva recitare l’ave Maria, frequentare il catechismo e andare a messa la domenica. Mentre mamma ci teneva a darci questo insegnamento cattolico, mio padre non esprimeva particolare interesse per questa devozione.

Ero piccola ma avvertivo che tra loro qualcosa non andava. Questa situazione portava poca serenità.

Un giorno una delle mie zie ci invita a un evento nella sua chiesa, e posso dire che da quel momento le nostre vite sono cambiate positivamente.

I miei genitori hanno sperimentato l’amore di Dio e i loro problemi pian piano si sono risolti. Sembra incredibile pensare a quanto quel motivo che era causa della loro instabilità, possa essere diventato lo stesso della loro unione e ad oggi sono quasi 35 anni di matrimonio.

Per me era tutto una novità, e nel frattempo crescevo frequentando la chiesa evangelica. Arrivata all’adolescenza però ho deciso che quel Dio di cui tanto mi parlavano non faceva per me. così ho cominciato ad uscire di nascosto, avere un fidanzato, amicizie diverse ecc.. cercavo qualsiasi modo per ribellarmi ai miei genitori e ad ogni regola.

Posso svelarvi che non è stato un periodo facile e crescendo non ho fatto di meglio: non andavo bene a scuola, anche se ho evitato bocciature e frequentavo pessime compagnie con tutto quello che ne consegue, alcool, droghe ecc. di cui anche io per un certo periodo ho usato ed abusato.

Questo perché ero sempre alla ricerca di soddisfazioni, e di riempire quel vuoto.

Ho cominciato a temere la morte, questo pensiero mi spaventava, soprattutto perché viaggiavo molto in macchina e sapevo che se in quel momento avessi avuto un incidente, non sarei stata con Dio per l’eternità.

Un pomeriggio ero a casa da sola, una persona, attraverso una chiacchierata in chat, mi stava incoraggiando ad invitare Gesù a far parte della mia vita e stufa della vita che facevo, ho pregato.

Una pace e gioia indescrivibile hanno invaso la mia vita, tanto che a lavoro le persone mi guardavano e mi chiedevano come mai ero così luminosa e sorridente.

Da qual momento è iniziato il mio cammino con Dio, ovviamente da parte mia con alti e bassi, ma Lui è rimasto con me sempre e ha riempito ogni vuoto della mia vita con il Suo amore.

Ancora oggi sperimento la Sua grazia nella mia vita: in famiglia, con gli amici, nel lavoro, nelle mie finanze. Lui trasforma tutto in aspetti positivi.

Ho un marito meraviglioso, degli amici sinceri, un lavoro che mi piace e che faccio molto bene perché il Signore mi ha dato intelligenza per farlo, nonostante non ne avessi la formazione, economicamente non mi manca nulla, vivo ogni giorno con gratitudine, perché il Suo amore ha trasformato la mia vita nonostante potessi pensare di non meritare nulla, Lui è andato oltre ogni mia aspettativa.

Se anche tu stai cercando un’amico e un sostegno per la vita ti invito a fare questa esperienza, perché ti stravolgerà la vita in modo positivo.

Certo ci saranno i momenti bui, quelli in cui pensi non ci sia una via d’uscita, ma Lui sarà lì pronto a farti vedere la luce che illuminerà di nuovo la tua vita, ti porterà fuori e ti darà la pace che solo Gesù può dare.

Concludo con questo salmo perché penso rispecchi la vita di chi confida in Dio (la mia sicuramente).


Ho camminato per la valle della morte, quella delle difficoltà, della paura e della delusione, ma ho imparato che non siamo destinati a “soggiornare” in quella valle, l’attraverseremo e ne usciremo confidando in Lui! È una decisione che solo tu puoi prendere!

« Il SIGNORE è il mio pastore: nulla mi manca. Egli mi fa riposare in verdeggianti pascoli, mi guida lungo le acque calme. Egli mi ristora l’anima, mi conduce per sentieri di giustizia, per amore del suo nome. Quand’anche camminassi nella valle dell’ombra della morte, io non temerei alcun male, perché tu sei con me; il tuo bastone e la tua verga mi danno sicurezza.

Certo, beni e bontà m’accompagneranno tutti i giorni della mia vita; e io abiterò nella casa del SIGNORE per lunghi giorni.»

Salmi 23:1-4, 6

48 visualizzazioni

©2019 di Pillole di fede. Creato con Wix.com